Pinsami Professional, la Pinsa artigianale al servizio della ristorazione

La Pinsa è la novità di tendenza nel panorama della ristorazione italiana. Così croccante e morbida, appetitosa ma leggera, sta riscuotendo un successo da parte di chi, anche fuori casa, cerca una proposta gourmet ma veloce da mangiare.

 

Senza dover mettere le mani in pasta e senza ottenere la specializzazione di un pinsaiolo, i ristoratori hanno la possibilità di avere già delle basi precotte fresche e pronte da infornare. Vanno semplicemente farcite, cotte e servite alla propria clientela. La pinsa, infatti, richiede tecnica, manualità, tempi di lavorazione e lievitazione lunghi, che non sempre coincidono con le esigenze di chi opera nel settore dell’HoReCa.

 

Pinsami offre, così, il suo expertise nella produzione di Pinse artigianali fresche, prodotte a partire da materie prime tracciate e di alto livello come le tre farine di frumento, soia e riso impiegate come vuole la ricetta storica e originale. La speciale miscela unitamente alla pasta madre conferisce a questo impasto delle note di gusto articolate e un’estrema leggerezza.

 

In particolare, la farina di frumento tenero tipo “0”, grazie a una elevata idratazione, permette di realizzare un impasto a lunga lievitazione, ipocalorico e con elevato contenuto proteico. La farina di soia, invece, con le sue importanti qualità nutritive, permette di ottenere un ottimo effetto di croccantezza e friabilità senza utilizzare lo strutto suino e con un apporto lipidico nettamente inferiore.

 

È alla farina di riso che si deve la morbidezza che contraddistingue l’interno della pinsa. A lei spetta il compito di “fissare” l’acqua versata nell’impasto durante la fase di cottura.  Infine, la pasta acida di frumento, sapientemente acidificata ed essiccata, conserva tutte le antiche caratteristiche.

 

Una volta posto in maturazione a temperatura controllata dalle 24 alle 48 ore, i tecnici specializzati stendono l’impasto rigorosamente a mano conferendo la classica forma allungata. La lunga lievitazione e l’attento monitoraggio dell’umidità fanno sì che l’impasto, soffice e areato, conservi quelle caratteristiche intrinseche che ne fanno un prodotto unico e inconfondibile: superficie croccante e parte interna tenera.

 

I panetti sono cotti a temperatura controllata e confezionati in tempi rapidi.

 

La base precotta di Pinsami Professional è pronta. Spetta al mondo della ristorazione, dai Bar ai Ristoranti, dalle Pizzerie alle Gastronomie, sperimentare la propria creatività con la farcitura di ingredienti, dai più semplici a quelli più ricercati, per offrire un prodotto che stuzzica vista e appetito. Bastano solo cinque minuti di cottura per proporre alla clientela una vera Pinsa italiana, dolce o salata.

 

La sua grande versatilità le consente di accompagnare, in modo sempre diverso, i momenti del pasto e le occasioni di convivialità: perfetta per l’aperitivo, come focaccia insieme a un tagliere di salumi e formaggi, si presta a essere un piatto unico e completo ma è altrettanto stuzzicante come dessert su cui spalmare golose creme e frutta secca.

 

NON IL SOLITO PANINO: IL NUOVO PINSA BUN

L’offerta dedicata alla ristorazione, si arricchisce del Pinsa Bun, il panino fatto con lo stesso impasto della pinsa, una novità nel panorama Ho.re.Ca.

 

Questo Bun riesce infatti a rimanere molto più digeribile e leggero di un classico panino, croccante fuori, morbido dentro, trattenendo tutti i condimenti della farcitura, e garantendo quindi il massimo risultato di fragranza e gusto.

 

Inoltre il Pinsa Bun rimane ottimo anche se riscaldato nuovamente, tornando subito alla croccantezza originale.

Torna su